Scommesse su Over e Under

over e underOggigiorno, è più facile che mai sostenere la propria squadra sportiva o l’atleta preferito effettuando una scommessa a loro favore. Non è necessario uscire di casa e recarsi nel centro scommesse più vicino. In pratica, le uniche cose di cui hai bisogno per piazzare le scommesse sono un computer e una connessione a Internet. Inoltre, lo sviluppo di tecnologie mobile permette di piazzare scommesse tramite dispositivi portatili. Non è nemmeno necessario essere a casa per scommettere.

Inoltre, i bookmaker online offrono più mercati sportivi rispetto ai centri di scommesse. Esistono letteralmente centinaia di piattaforme online con quote anche abbastanza competitive. I bookmaker online accettano anche tutti i tipi di scommesse: straight, teaser, prop e handicap. Puoi anche scommettere su partite in corso, perché la maggior parte delle piattaforme di scommesse hanno una sezione separata per le scommesse in tempo reale.

Trova i migliori bookmaker qui

888sport
100% fino a €100 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
888sport
Eccellente (4.98 of 5.00)
bet365
100% fino a €100 Bonus di benvenuto
€5 Deposito minimo
bet365
Eccellente (4.44 of 5.00)
Betway
Fino a €250 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Betway
Eccellente (4.32 of 5.00)
Unibet
Fino a €10 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Unibet
Eccellente (4.22 of 5.00)
Betfair
Fino a €210 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Betfair
Eccellente (4.11 of 5.00)

Queste sono particolarmente interessanti in quanto permettono di valutare meglio il risultato della partita, aumentando le possibilità di piazzare una scommessa vincente. ‘Un’altra opzione sono le scommesse multiple. Gli scommettitori cercano di prevedere l’esito di diverse partite. Queste scommesse sono chiamate parlay o accumulatori e sono composte da due a dodici quote.

Le scommesse over/under sono tra le preferite dai giocatori e la loro popolarità continua a crescere. Questo potrebbe essere per il fatto che si tratta di previsioni semplici da indovinare. Per capire meglio il perché, continua a leggere.

Cos’è una scommessa over/under?

Cos'è una scommessa over/underColoro che non conoscono le scommesse sportive e che hanno piazzato solo scommesse “straight” potrebbero non conoscere il tipo di scommessa over/under. Quindi, spieghiamo esattamente cosa si intende per scommessa over/under. In parole povere, questo tipo di scommessa si basa sul numero totale di goal/punti le squadre segnano nel corso di una partita. Per questo sono definite “scommesse totali”. Si tratta probabilmente di uno dei tipi di scommessa più semplici.

Praticamente, un bookmaker stabilisce il punteggio totale delle due squadre concorrenti. Spesso il punteggio delle squadre è combinato, ma non sempre. I giocatori scommettono che il numero effettivo di goal segnati durante la partita sarà inferiore o superiore a quello previsto dal bookmaker. Dimostriamo questo con un esempio della NFL. In una situazione ipotetica, i New York Jets stanno giocando contro i Baltimore Ravens. I bookmaker decidono di stabilire un punteggio over/under per la partita a 43.0. Gli scommettitori si trovano ovviamente di fronte a due opzioni: possono scommettere che il punteggio combinato sarà più o meno di 43.0; e, se, alla fine della partita, il punteggio combinato risulterà essere 46.0, chi ha piazzato la propria scommessa su “under”, perderà i propri soldi.

Le scommesse over/under sono solitamente effettuate con punteggi combinati, tuttavia esistono anche altre opzioni. Dipende in gran parte su quale sport si scommette. Le scommesse possono essere piazzate sul numero totale di goal o sui punteggi di una squadra nel corso della partita. Le statistiche nel baseball includono il numero totale di fuoricampo di un giocatore (o di una squadra) o di punti battuti. Nel basket, ad esempio, le scommesse over/under possono essere piazzate sul numero totale di furti, assist, blocchi e turni di gioco di un giocatore/team. Come si può vedere, sono presenti numerose opzioni.

Esiste, tuttavia, anche un’opzione non fruibile in questo modo. Il pareggio è un risultato impossibile con questo tipo di scommessa. Dimostriamolo con un altro esempio. Questa volta supponiamo che il Manchester United e l’AC Milan stiano giocando una partita. Il bookmaker ha stabilito che il numero totale di goal è 3.5. Coloro che piazzano una scommessa under vinceranno solo se le squadre segneranno uno o due goal. Anche se non viene segnato alcun goal, le scommesse under vincono. D’altra parte, chi ha scommesso su over vincerà solo se le squadre segneranno più di tre goal. Un pareggio non basta. Con le scommesse over/under si vince o si perde, non c’è un’opzione intermedia. Le tue possibilità di vincere e perdere sembrano essere uguali. Attenzione, i goal dei tempi supplementari e i calci di rigore non contano nelle scommesse over/under.

Piazzare scommesse su over/under

Piazzare scommesse su over/underAbbiamo già parlato di alcuni sport su cui è possibile piazzare scommesse over/under. Ora soffermiamoci ancora un po’ su questo argomento. Le scommesse over/under sono valide principalmente in sport con goal o punti. Questi includono baseball, basket, football americano, cricket, tennis e naturalmente calcio. Quest’ultimo è lo sport più popolare su cui piazzare scommesse over/under.

Senza dubbio, le scommesse over/under più comuni sono quelle relative ai goal nel calcio. In questo caso, gli scommettitori devono indovinare se una squadra segnerà più o meno goal rispetto al numero stabilito dal bookmaker. Naturalmente, è anche possibile scommettere sul numero totale di goal. In numerose occasioni, tali scommesse possono essere piazzate su partite ancora in corso. Dato che l’azione si svolge letteralmente sotto i tuoi occhi, è più facile prevedere se verranno segnati più o meno goal. Coloro che non hanno esperienza sulle scommesse sportive dovrebbero iniziare a scommettere sui goal.

Le cose non sono molto diverse nel basket. La maggior parte degli scommettitori si concentra prevalentemente su una sola statistica, ovvero quanti punti saranno segnati da entrambe le squadre prima della fine della partita. Nonostante ciò, le scommesse over/under possono essere piazzate anche su quanti punti saranno segnati in ogni quarto o metà partita. L’altra opzione è scommettere su quanti punti ciascuna squadra segnerà.

Quello che segue è un esempio di scommessa over/under, piazzata su una partita tra i LA Lakers e i Cleveland Cavaliers. La quota è impostata nel seguente modo: o-115 per i Lakers e u+110 per i Cavaliers. Il numero totale di punti per entrambe le squadre è fissato dal bookmaker a 193. Se i Cavalieri vincono e ottengono 95 punti, mentre i Lakers raccolgono solo 93 punti, il numero totale di punti sarà pari a 188. Chi scommette over in questa partita perderà, mentre le scommesse per under vinceranno. Ma se il risultato della partita è 99 a 95, il punteggio complessivo sarà di 194, quindi l’opposto. Coloro che hanno scommesso su over vinceranno. Nel caso in cui la partita finisca con un punteggio combinato di 193, questo viene definito un “push” e l’importo scommesso sarà restituito. Per eliminare la possibilità di un “push”, i bookmaker tendono ad aggiungere mezzo punto al punteggio totale: 193.5. In questo modo, tutte le scommesse over/under possono essere solo perdenti o vincenti.

Le scommesse over/under sono tipiche anche di sport meno convenzionali, come il cricket. Anche in questo caso, le scommesse possono essere piazzate su risultato finale della partita di cricket superiore o inferiore a un determinato numero. Un’altra opzione è scommettere sul numero di run che un battitore segnerà nel primo inning. Ora, supponiamo che la quota sia impostata nel seguente modo:

20
Over 1.80
Under 1.80

Coloro hanno scommesso su over e vincono, ricevono 0,80 € per ogni euro scommesso, oltre all’importo iniziale. In questo modo, ottieni profitto totale di 1,80 €. A seconda del numero di scommettitori su over/under, i bookmaker possono tentare di bilanciare le cose a loro favore, aggiustando le quote. Le quote modificate si presentano in questo modo:

20
Over 1.70
Under 2.00

In questo modo, gli scommettitori che hanno scommesso su over otterranno profitto di 0,70 € per ogni euro scommesso. Coloro che hanno scommesso sulla quota under otterranno 1 euro per ogni euro scommesso, oltre all’importo iniziale.

Le cose non sono molto diverse per scommesse over/under piazzate sulla NFL. Di solito, il nome della squadra in trasferta viene elencato per primo, quindi le quote over/under saranno simili a queste:

New Orleans Saints

over/under 35.5

Buffalo Bills

Come è stato spiegato, la presenza del decimale non è affatto una coincidenza. Il 0.5 è stato aggiunto di proposito al punteggio totale, per eliminare la possibilità di un “push”. Coloro che scommettono su under vinceranno se la partita termina a 35 punti. Gli over, al contrario, vinceranno se il punteggio totale del gioco è di almeno 36 punti. Non c’è modo di stare nel mezzo.

Il baseball, invece, è basato sul segnare un numero specifico di punti. In questo caso, le scommesse over/under si basano sul numero totale di run, segnati dalle squadre. Un run viene segnato quando un giocatore di baseball avanza verso la prima, seconda e terza base e riesce a tornare sulla sua casa base. Dovrebbe raggiungere le basi in questo preciso ordine prima che vengano registrati tre out.

Consideriamo ora il seguente esempio. Il punteggio totale della partita è fissato a 8.5. I Red Sox e gli Yankees stanno giocando. La quota over è fissata a -110, mentre quella per under è di +130. Se il risultato della partita è 4:3 per i Red Sox, il numero di run totali sarà pari a 7. Pertanto, coloro che hanno scommesso su under vinceranno, mentre gli altri perderanno. Nonostante ciò, se la partita finisce 5:4, il punteggio totale sarà 9, quindi accade il contrario, con la vittoria per gli over. Coloro che piazzano le scommesse over dovranno scommettere 110 € per un profitto di 100 €. Gli altri su under pagano 130 € per un profitto di 100 €, più l’importo iniziale.

Consigli per scommesse su over/under

Consigli per scommesse su over/underA prima vista, le scommesse over/under sembrano essere piuttosto semplici, e in gran parte lo sono. Questo, tuttavia, non significa che ogni singola scommessa piazzata su tali quote sarà vincente. Ma non demordere, c’è sempre un modo per far pendere la bilancia a tuo favore. Le scommesse over/under hanno una serie di vantaggi. Prima di tutto, non c’è bisogno di prevedere chi sarà il vincitore. Puoi semplicemente piazzare una scommessa over/under e vincere comunque, anche se la squadra per cui tifi perde.

La quota over/under più comune nel calcio è di 2.5, fatto che significa che in caso di più di tre goal, tutti gli over vincono. Se le squadre segnano meno di due goal, vincono invece gli under. Altre quote popolari includono over 0.5 e 1.5. Queste sono molto più facili da vincere in quanto raramente le squadre non riescono a segnare alcun goal nel corso di una partita. Se sei un principiante, è meglio concentrati su queste quote over/under. Tieni presente che le probabilità per le quote 2.5 sono molto più interessanti e hanno un tasso di profitto migliore. Naturalmente, alcuni bookmaker offrono punteggi più alti per gli over, ma tendono anche ad addebitare commissioni superiori alla media.
Se sei un principiante, inizia con le scommesse over. È molto più facile determinare quale squadra segnerà più goal. Allo stesso modo, è più facile decidere quali giocatori hanno più probabilità di segnare.

Una cosa che gli scommettitori inesperti devono tenere in considerazione è che le loro azioni influenzano le probabilità e le quote. La maggior parte degli scommettitori occasionali tende a scommettere su over. Questa tendenza può essere spiegata dal fatto che gli appassionati di sport amano vedere i goal segnati. Sfortunatamente, la tendenza a scommettere solo su over produce un effetto sulle quote. Per bilanciare le cose, i bookmaker adeguano rapidamente le quote in base al comportamento degli scommettitori. Se vuoi scommettere comunque su over, assicurati di piazzare la scommessa all’inizio della settimana, prima che le quote vengano modificate. All’inizio della settimana, il punteggio totale per l’over è tipicamente più basso e puoi trarre grande beneficio da questo fatto. Nel caso in cui tu sia propenso a piazzare una scommessa su under, è consigliabile aspettare un po’. Piazza la tua scommessa poco prima dell’inizio della partita, a questo punto il punteggio totale avrà raggiunto il suo massimo.

Un’altra buona idea è quella di tenere traccia di come cambiano le cose durante la settimana. Osserva come si muovono le quote ogni giorno. Le quote vengono costantemente modificate perché i bookmaker vogliono assicurarsi di ricevere un numero di scommesse equo su entrambe le opzioni disponibili. Inoltre, controllare le quote non è affatto difficile: è sufficiente un computer o un telefono cellulare e una connessione a Internet. Ti basta esplorare diversi siti web di bookmaker e vedere come si evolvono le quote.

Anche tenere traccia delle recenti prestazioni delle squadre è di fondamentale importanza. Ma c’è un’altra cosa da considerare: solo perché una squadra ha fatto bene nelle ultime settimane, non significa che farà più goal degli avversari. Devi vedere il quadro generale. Per valutare correttamente l’esito di una partita imminente, devi considerare le ultime 20 partite delle squadre.

Gli scommettitori non sono gli unici a influenzare le quote. Anche altri fattori possono avere un impatto considerevole. Le quote over/under possono cambiare radicalmente quando giocatori importanti subiscono un infortunio o vengono messi in panchina. Ha senso che se un marcatore chiave è fuori, la sua squadra segni meno goal. Anche le condizioni meteorologiche giocano un ruolo significativo, se piove a dirotto, le squadre hanno meno probabilità di segnare molti goal.

Le statistiche sono di estrema importanza, soprattutto quando si tratta di partite della NFL. Assicurati di visitare siti web sportivi specializzati, dove puoi leggere le ultime classifiche e statistiche offensive e difensive. Prima di piazzare la tua scommessa over/under, considera quanti primi down, rushing e passing ha eseguito una squadra. Nel football americano, anche l’advance per rush ha un ruolo importante.

(Visited 105 times, 1 visits today)