Quote delle scommesse sportive

Sports Betting Odds ExplainedTutti concordano riguardo al fatto che le scommesse sportive danno allo scommettitore una scossa di adrenalina. Ma se vuoi essere uno scommettitore di successo e accumulare anche grandi vincite non dovresti fare affidamento solo sulla fortuna. Dovrai imparare il funzionamento delle quote di scommessa. Per essere un serio investitore sportivo dovrai conoscere a fondo le quote e sapere come usarle correttamente. Senza tali conoscenze, starai sprecando solamente tempo e denaro.

Milioni di persone scommettono online perché è più facile, intuitivo e perchè puoi seguire gli eventi sportivi da ogni angolo del mondo. Tuttavia potrebbe essere un po’ complicato, perché ci sono diversi tipi di quote e formati di scommessa con cui potresti non avere familiarità. Ma non c’è bisogno di farsi prendere dal panico, continua a leggere per scoprire di più.

Trova i migliori bookmaker italiani qui

888sport
100% fino a €100 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
888sport
Eccellente (4.98 of 5.00)
bet365
100% fino a €100 Bonus di benvenuto
€5 Deposito minimo
bet365
Eccellente (4.44 of 5.00)
Betway
Fino a €250 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Betway
Eccellente (4.32 of 5.00)
Unibet
Fino a €10 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Unibet
Eccellente (4.22 of 5.00)
Betfair
Fino a €210 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Betfair
Eccellente (4.11 of 5.00)

Tipi di Quote di Scommessa

Types of Betting OddLe quote di scommessa sono un sistema utilizzato per identificare le possibilità di vincita di una scommessa. Come accennato in precedenza, ci sono diversi tipi di quote, a seconda dello sport su cui si sta scommettendo e dove si sta giocando. Incontrerai quote americane, quote frazionarie e decimali e dovrai essere a tuo agio nel passare da un formato all’altro se vuoi mettere i soldi in tasca.

Quote americane

american-oddsLe quote americane, note anche come “quote Moneyline”, sono le più comunemente utilizzate dai bookmaker statunitensi. Sono facili da comprendere perchè mostrano quanto lo scommettitore deve scommettere per vincere € 100. Verranno elencati come “pick” “pk” o “pick’em”.

 

Le quote americane sono separate in due categorie: sfavoriti / underdogs e favoriti / favourites. Un “+” viene assegnato agli sfavoriti. Più il numero sale, più sarà sfavorito: il che significa che uno sfavorito +100 ha maggiori possibilità di vincere rispetto a uno sfavorito +400. D’altra parte, i favoriti hanno un “-” attaccato al numero e, più grande esso diventa, maggiori saranno le possibilità che vinca; quindi un favorito -300 ha maggiori possibilità di vincere rispetto a uno -100.

Un valore di € 100 viene sempre utilizzato per le quote americane. Con i favoriti rischi soldi per vincere € 100, ma per i perdenti rischi € 100 per vincere l’importo della quota. Ad esempio, un preferito di -120 significa che dovrai rischiare € 120 per vincere € 100, quindi, o perdi € 120 o vinci € 100. È il contrario con i perdenti: +300 perdente significa che rischi € 100 per vincere € 300.

Le quote americane possono essere convertite in percentuali, che ti daranno la percentuale per andare in positivo (breakeven percentage). Prendiamo -110 come esempio: la quota più comunemente usata, con la quale puoi vincere € 210. Devi dividere 110 per 210 e otterrai 0,5238 o 52,38%, ovvero le tue scommesse vincenti a -110 devono essere almeno del 52,38% per andare in pari.

Il prossimo esempio include gli sfavoriti. Se hai un perdente di +200 e devi dividere la puntata rischiata di € 100 per la vincita massima di € 300. Il risultato sarà 0,3333 o 33,33%. Pertanto con scommesse +200 sugli sfavoriti dovrai vincere almeno il 33,33% delle volte.

Nella maggior parte degli sport statunitensi, le quote americane possono essere associate a uno spread di punti. Il caso seguente proviene dalla NFL: Atlanta +3-115, Carolina -3 +110.
Per riassumere, le quote americane sono semplici ed è davvero facile usarle. Ma tutto dipende dalle tue preferenze.

Quote decimali

Decimal OddsLe quote decimali, note anche come quote europee, sono spesso utilizzate dai bookmaker online, situati in Europa, Canada e Australia. Sono abbastanza semplici da capire ed è per questo che questo formato è preferito da molti bookmaker e scommettitori online.

Avrai bisogno di pochi secondi per calcolare le quote decimali. La tua puntata viene moltiplicata per le quote per calcolare le tue vincite (Puntata x Quote = Pagamento). Diciamo che la Juventus è la squadra su cui vuoi puntare e le sue quote decimali sono 1.82. Se la tua scommessa è di € 100, la vincita potenziale sarebbe di € 182, il che significa che il possibile profitto netto è di € 82 (scommessa iniziale € 100 x 1.82 quote decimali = potenziale ritorno di € 182). È importante ricordare che l’importo della scommessa originale è incluso nel pagamento potenziale.

Le quote per andare in pari per le quote europee sono a 2.0, cioè raddoppieranno la puntata che hai fatto. Le quote decimali inferiori a 2.0 e le vincite possibili saranno inferiori alla scommessa iniziale, ma quelle superiori sono “plus odds”, il che significa che la vincita potenziale sarà superiore alla puntata originale.

Inoltre, le quote decimali sono il metodo più efficiente per scommettere con i parlay, questo perché le quote possono essere calcolate facilmente, quindi un bookmaker non avrà bisogno di un gran numero di persone che le calcolerà. Inoltre, tali quote forniscono le scommesse più accurate e oneste. Ecco perché questo è il formato più comunemente preferito dai bookmaker online.

Quote frazionarie

Fractional OddsIl formato delle quote frazionarie o del Regno Unito è il più vecchio ed è comunemente utilizzato nel Regno Unito e nella Repubblica d’Irlanda. Tali quote sono molto facili da calcolare. Il secondo numero a destra (denominatore) è l’importo della scommessa e il primo a sinistra (numeratore) è l’importo della vincita ipotetica.
Ad esempio, se si scommette sul Manchester City con quote frazionarie 10 / 15. Le potenziali vincite con una scommessa di € 150 sono € 100, quindi se vinci, ritirerai la puntata iniziale e le vincite, il che significa che riceverai € 250.

Le probabilità dei favoriti sono chiamate “odds on” e le probabilità degli sfavoriti sono chiamate “odds against”. Se la scommessa è alla pari, la quota sarà 1/1, ovvero lo scommettitore rischia € 100 per incassare una vincita di € 100.

Le quote frazionarie possono essere mostrate con spread dei punti. Ad esempio, New York Giants -7 10/11, Philadelphia Eagles +7 10/11. Quindi bisognerà piazzare una scommessa di € 110 per vincere € 100.
Il metodo più semplice per convertire le quote frazionarie è trasformare la forma frazionaria in decimale e aggiungere 1. Ad esempio, le quote frazionarie 5/1 (cinque a uno) sono pari a quota 6.00 in decimale (5/1 = 5 + 1 = 6.00). O un altro esempio di un favorito: 1/5 = 0.2 + 1 = 1.2.

Gli scommettitori, in particolare quelli del Regno Unito, dovrebbero avere familiarità con le quote frazionarie. Ma anche gli scommettitori che non le usano spesso, possono trarre beneficio dal conoscere questo sistema di quote. Le quote frazionarie sono quelle preferite dai principali bookmaker e sono quelle più comunemente utilizzate dagli scommettitori sportivi di tutto il mondo.

Confronto tra i tipi di quota

Ecco un esempio per aiutarti a capire come vengono visualizzati i tre tipi di quote di scommessa.

Squadra di calcio Quote americane Quote decimali Quote frazionarie
Manchester United +400 5.00 4/1
Liverpool -250 1.40 2/5

Comparison between the Types of OddsPer ottenere grandi vincite e tornare a casa con un sacco di soldi nel portafoglio, dovresti sempre controllare le quote iniziali e confrontarle con quelle offerte dai diversi bookmaker. È essenziale conoscere la terminologia e capire come funzionano le quote. Perdere di un margine molto ristretto sarebbe difficile da accettare.
Dopo aver letto questo articolo sai come piazzare la scommessa perfetta e tra poco potrai sicuramente festeggiare la tua prima vittoria!

(Visited 72 times, 1 visits today)