Value betting

Value BettingIl termine valore o value viene spesso usato per parlare di scommesse sportive. Trovare il valore teorico atteso è fondamentale per poter piazzare una scommessa di successo, ma molti scommettitori non comprendono appieno il concetto reale del termine.

Se vuoi diventare uno scommettitore di successo o se vuoi trasformare un hobby in una fonte di guadagno, allora dovrai conoscere il significato del concetto di valore/value, come calcolarlo e come determinare se una scommessa offre valore o meno. Tieni presente che la valutazione del valore è molto soggettiva e non esiste un solo modo corretto per farlo. Devi fidarti del tuo giudizio ed essere pronto a seguire un piano d’azione.

Valore nelle Scommesse Sportive

Value in Sports BettingIl valore è un termine che viene utilizzato quando si investe. Il significato del termine non differisce quando parliamo di valore nelle scommesse sportive. Fare “value betting” significa puntare su qualcosa sulla base del fatto che le possibilità di vincita saranno più alte di quanto indicato dalle quote. In altre parole, si ha una scommessa di valore quando le quote offerte dal bookmaker sono più alte delle probabilità che si verifichi quell’evento.

Le quote fornite dai bookmaker online si basano sui calcoli riguardanti i pronostici degli eventi. Il valore di una scommessa è l’effettiva probabilità che un evento accada o meno. Se la quota è maggiore della probabilità indicata dal bookmaker, allora avrai trovato una scommessa di valore o value bet. Le scommesse di valore sono fondamentali per il profitto a lungo termine.

Trova i migliori bookmaker italiani qui

888sport
100% fino a €100 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
888sport
Eccellente (4.98 of 5.00)
bet365
100% fino a €100 Bonus di benvenuto
€5 Deposito minimo
bet365
Eccellente (4.44 of 5.00)
Betway
Fino a €250 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Betway
Eccellente (4.32 of 5.00)
Unibet
Fino a €10 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Unibet
Eccellente (4.22 of 5.00)
Betfair
Fino a €210 Bonus di benvenuto
€10 Deposito minimo
Betfair
Eccellente (4.11 of 5.00)

Ecco un esempio con il lancio di una moneta per rendere le cose più chiare. Quando lanci una moneta, ci sono due possibilità: testa o croce, il che significa che c’è una probabilità del 50% che ogni risultato si verifichi. Quindi, ipotizzando che tu abbia l’opportunità di scommettere su croce a quota decimale di 3.00 (+200 con quota americana e 2/1 con quota frazionaria), il che significa che se piazzi una scommessa di € 1 e esce croce, genererai una vincita di € 2. Ma se esce testa, ovviamente perderesti € 1 che hai piazzato come scommessa. Questa scommessa ha valore, perché le quote sono più alte della probabilità di vincita.

Ora diciamo che hai piazzato una scommessa di € 1 su croce con una quota decimale di 1.5 (-200 con quote USA e ½ con quote UK), cioè vinceresti € 0.5, se esce croce, e perderesti € 1, se esce testa. Questa scommessa non ha valore, perché le probabilità dell’evento sono inferiori alle quote della possibile vincita.

Ricorda che un buon valore non è una garanzia di guadagno. Ad esempio, se effettui una scommessa sul croce a 3.00 per 10 lanci di monete, la testa potrebbe presentarsi dieci volte di seguito e potresti comunque perdere denaro. Avresti fatto delle scommesse intelligenti, ma semplicemente si sarebbe trattato di sfortuna.

Come calcolare il valore

How to Calculate ValueNon è difficile calcolare il valore nell’esempio di una moneta perchè si sa che c’è il 50% di possibilità di vincere o perdere. Tuttavia, nelle scommesse sportive, calcolare il valore è più complicato, perché è necessario conoscere la probabilità che si verifichi un risultato, un dato che si basa sulla valutazione soggettiva dell’evento. Gli scommettitori di successo sono quelli che riescono non solo a comprendere appieno il significato del termine valore/value, ma che sanno anche a stimare la probabilità di un determinato evento.

Non esiste un modo esatto per calcolare le probabilità che si verifichi un risultato, questo perché dipende dal tuo giudizio personale. Non si può dire che sia facile trovare scommesse di valore, ma si tratta di un processo necessario per chi desidera diventare uno scommettitore di successo. Una volta stimata la probabilità di un risultato, puoi analizzare le quote e quindi sarai in grado di calcolare il valore.

Calcolare il valore usando le quote decimali è molto semplice e intuitivo. La prima cosa che devi fare è stimare quali sono le possibilità di vincita in percentuale, in base al tuo giudizio, dopodiché dovrai trovare le quote UE (decimali) per la scommessa. Quindi, devi moltiplicare la probabilità percentuale di vincita della scommessa per le quote decimali. Se il risultato è almeno 1.00, allora avrai trovato una “value bet”.

Diamo un’occhiata a questo esempio. Hai deciso di piazzare una scommessa diretta sulla vittoria dell’Arsenal in una partita. Pensi che la squadra abbia il 70% di possibilità di vincere; le quotazioni danno la vittoria a 2.50. Quindi dovrai moltiplicare 2.50 per 70% e il risultato sarà 1.75. Il numero è maggiore di 1.00, quindi è una scommessa di valore, una value bet. Non dimenticare che il valore si basa sul tuo giudizio personale.

È facile calcolare il valore. La parte difficile è fare una valutazione accurata delle possibilità di vittoria della squadra. La stima della probabilità non è qualcosa che puoi imparare dai libri, ma è un’abilità che si sviluppa nel tempo. Alcuni scommettitori esaminano i risultati passati, altri prendono decisioni in base alle statistiche, ma alcuni si affidano solo al loro intuito. Più sarai bravo con le tue previsioni, più soldi vincerai.

Concezioni errate

MisconceptionsIl concetto di valore è spesso frainteso dagli scommettitori. Esistono alcune concezioni sbagliate molto comuni attorno a questi termini. È necessario conoscerle per evitare di confondersi e fare gli stessi errori fatti da molti altri scommettitori. È di grande importanza comprendere appieno il concetto di valore/value se si vogliono vincere molti soldi piazzando scommesse.

L’equivoco più comune è che piazzare value bets significa essere sicuri al 100% di vincere. Questo sarebbe vero solo nel caso tu avessi a tua disposizione un sistema infallibile per calcolare le probabilità di vincita di una squadra. Tuttavia, questo semplicemente non è possibile.

È essenziale ricordare che trovare una scommessa di valore non significa aver trovato una ricetta perfetta per scommesse vincenti. Anche se calcoli tutto correttamente, c’è sempre la possibilità che il risultato venga capovolto.

Un altro malinteso comune è che il valore non ha importanza e le scommesse consistano solo nell’indovinare chi sarà il vincitore. Questo semplicemente non è vero. Ovviamente si tratta sempre di determinare chi sarà il vincitore, ma il valore resta comunque un elemento importante.

Si dice che non sia possibile trovare un buon valore con quote molto basse. È molto più difficile trovare valore su quote basse, ma certamente non impossibile. Inoltre, piazzare scommesse con quote maggiori non significa sempre fare una scommessa di valore. Molti scommettitori pensano che sia meglio puntare su una possibile vincita molto alta, rispetto a cercare di vincere tante quote di dimensioni ridotte, ma nel lungo periodo questo metodo non funziona.

Trovare un buon valore non è una garanzia di vittoria, ma sicuramente non si tratta di un fattore che dovrebbe essere ignorato.

Piani di Scommessa

sports betting staking planPassiamo ai modi più immediati per ottimizzare le proprie scommesse di valore/value betting. Sarebbe meglio se confrontassi le quote di diversi bookmaker online per aumentare la possibilità di ottenere il miglior ritorno sulle tue vincite. Molti scommettitori tendono a dimenticare che la differenza tra le quote disponibili nei siti è essenziale anche se non è molto consistente. Se dedichi del tempo alla ricerca delle migliori quote, ciò potrà fare la differenza nel lungo periodo.

Un altro modo per massimizzare le proprie vincite a lungo termine è quello di utilizzare un buon piano di scommessa, ad esempio il Criterio di Kelly. Se sei sicuro che le possibilità di un evento che hai calcolato siano superiori alle quote e alle percentuali proposte dal bookmaker, questo piano potrebbe produrre buoni risultati.

La formula utilizzata dal Criterio di Kelly è S = (K / P – 1) / (K – 1). La S indica la puntata ottimale dal tuo bankroll, le quote fornite dal bookmaker sono contrassegnate con la K e la P sta per il tuo giudizio sulle probabilità dell’evento. Ad esempio, S = (3.50 / 2.00 – 1) / (3.50 – 1), dove S è uguale a 0.3 o 30%. Questa è una percentuale alta e non è consigliabile scommettere tale importo del tuo bankroll. Ma c’è un modo per diminuire il rischio connesso allo scommettere una grossa fetta del proprio bankroll. È possibile farlo utilizzando il cosiddetto divisore di Kelly o Kelly divider.

Questo divisore utilizza un numero da 4 a 10. Questo divisore ridurrà le grandi fluttuazioni nella somma di denaro che viene vinta o persa Ad esempio, se il numero 7 viene utilizzato come divisore, la formula sarà simile a questa S = (3.50 / 2.00 – 1) / (3.50 – 1) / 7, S = 0.043, il che significa che dovresti scommettere il 4,3% del tuo bankroll e non di più. Più alto è il divisore, minore è la somma scommessa.

Se investi un po’ del tuo tempo per comprendere appieno le scommesse di valore, non te ne pentirai. Gli scommettitori esperti conoscono ogni minimo dettaglio su come piazzare la scommessa perfetta. Se vuoi essere uno scommettitore di successo, dovresti provarci anche tu. Le vincite più grosse vanno a quei giocatori che sanno come muoversi. Combinare le conoscenze sportive con la fortuna è molto meglio che fare affidamento solamente sulla dea bendata.

(Visited 115 times, 2 visits today)